Un ospite illustre alla Festa del Libro Ebraico: David Grossman

Un vero ospite d’onore per la Festa del Libro Ebraico 2019, promossa dal Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah–Meis e prevista domenica 19 maggio: lo scrittore David Grossman arriva a Ferrara, al Teatro Comunale alle 17.

Un evento dedicato alla lingua ebraica, quello di quest’anno. Anche Grossman affronterà, in un dialogo diretto con la direttrice del Meis, Simonetta Dalla Seta, lo stretto rapporto che lo lega alla lingua del testo biblico, descrivendone l’utilizzo che ne fa all’interno delle sue celebri pubblicazioni. Al termine della chiacchierata, lo scrittore si fermerà per autografare le sue opere. L’incontro al Teatro Comunale sarà a ingresso gratuito.

Tante le iniziative previste per la giornata. Dalle 9.30, presso il bookshop del Meis di via Piangipane, un fitto calendario di presentazioni di libri divisi in due cicli, il primo ‘Profili di ebrei italiani’ vedrà protagonisti autrici del calibro di Gabriella Steindler Moscati, Marcella Filippa e Marta Nicolò, affiancate dalla storica dell’arte Martina Corgnati, dallo scrittore Guido Barbujan e dal Direttore della Fondazione Villa Emma, Fausto Ciuffi. Alle 11.30 il secondo ciclo, ‘Due casi letterari’ comprenderà le presentazioni di Giovanni Grasso, in dialogo con Anna Foa, e Alain Elkann, fiancheggiato da Vittorio Sgarbi.

Alle 15.30 la presentazione dell’installazione Libri Proibiti di Manlio Geraci, curata dal critico Ermanno Tedeschi, nel Giardino delle Domande, antistante lo stabile delle esposizioni, prima installazione d’arte contemporanea a entrare al Meis.

La Festa del Libro Ebraico fa parte del gran tour internazionale che il museo sta intraprendendo. “Torno ora da Berlino e Parigi – spiega la Dalla Seta – dove siamo stati ospiti dell’Ambasciata d’Italia e all’Istituto Italiano di Cultura. Il 29 maggio saremo all’University Club di New York”. Proprio al recente articolo del New York Times si deve un aumento dei visitatori stranieri, che oggi toccano un buon 30%.

In occasione dell’evento, il Meis aprirà alle ore 9 proponendo visite guidate alla mostra Il Rinascimento parla ebraico e al percorso Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni, dalle 10 alle 16, ogni due ore. Il costo della visita è di 5 euro da aggiungere al biglietto di ingresso al museo.

Altri contenuti

Viaggio alla scoperta del Piemonte ebraico

Viaggio alla scoperta del Piemonte ebraico

Il MEIS vi invita ad un viaggio esclusivo alla scoperta della cucina e dei luoghi ebraici. Un itinerario inedito per visitare le meraviglie d’Italia sotto una nuova prospettiva. Quest’anno il viaggio è attraverso il Piemonte ebraico: un percorso che toccherà Torino, Carmagnola, Saluzzo, Mondovì e Casale Monferrato. PROGRAMMA MARTEDI’ 21 MAGGIO 2024 11.00: Punto di […]
9 marzo, visita guidata “Le donne del MEIS”

9 marzo, visita guidata “Le donne del MEIS”

Sabato 9 marzo alle 11.30 in occasione della Giornata Internazionale della Donna vi aspettiamo al museo (via Piangipane, 81) per la visita guidata tematica “Le donne del MEIS”.  A partire dal Medioevo, vi racconteremo una selezione di storie al femminile che si celano negli ambienti del museo più inaspettati : dalla dottoressa siciliana del 1300 Virdimura alla partigiana Matilde Bassani (che venne incarcerata proprio nell’allora […]
6 marzo, tre storie di Giusti tra le Nazioni

6 marzo, tre storie di Giusti tra le Nazioni

In concomitanza con la Giornata europea dei Giusti, il 6 marzo alle 17.30 al bookshop del MEIS (via Piangipane 81) si terrà l’incontro “Aggiustare il mondo/Tikkun Olam. Tre storie di Giusti tra le Nazioni”. A partire dal concetto ebraico del Tikkun Olam – che richiama alla missione di perfezionamento e di riparazione del mondo a cui sono chiamati le donne e […]
15 febbraio 2024, evento online

15 febbraio 2024, evento online

Torna per il quarto anno #ITALIAEBRAICA, il progetto online che riunisce i musei ebraici italiani e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone. L’edizione di quest’anno è dedicata ai libri: condivideremo con voi storie e aneddoti sulle collezioni, i luoghi e la fattura stessa dei volumi, ma approfondiremo anche i temi che emergeranno sfogliando […]
13 febbraio – Evento al MEISHOP

13 febbraio – Evento al MEISHOP

“Tre cose non hanno limiti: la preghiera, la giustizia e lo studio” è scritto nel Talmud. L’educazione oggi è ancora lo strumento principale di crescita personale e di uguaglianza sociale? Qual è l’approccio ebraico alla formazione dei cittadini? Il progetto dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane in collaborazione con il MEIS, dedicato all’Articolo 3 della Costituzione Italiana, […]