Seminario “Opere da ritrovare”. I beni culturali sottratti agli ebrei in Italia: un primo bilancio

16 settembre 2022, ore 9.30, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Macchia

A seguito della promulgazione delle leggi razziali, nel periodo tra il 1938 e il 1945, vennero sottratti alle comunità ebraiche presenti nelle diverse città italiane e a singoli cittadini ebrei un numero imprecisato di beni culturali: opere d’arte, ma anche libri, documenti, mobilio, argenteria, oggetti di varia natura e suppellettili, rituali e non. La quantificazione e l’individuazione di questi beni sono tuttora lontane dall’essere definite con certezza: solo un capillare lavoro di ricerca può condurre a fare luce sull’accaduto e a promuovere le conseguenti azioni volte alla restituzione di questi beni. Il Gruppo di lavoro per lo studio e la ricerca sui beni culturali sottratti in Italia agli ebrei tra il 1938 e il 1945 a seguito della promulgazione delle leggi razziali, istituito con D. M. 17 luglio 2020 del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, organizza questo Seminario di formazione rivolto ai funzionari del Ministero della cultura e a tutti coloro che, studiosi o interessati, vogliano approfondire questa oscura pagina della storia italiana.

La partecipazione in presenza è libera, fino ad esaurimento posti in sala.

L’evento è disponibile in streaming su fad.fondazionescuolapatrimonio.it. La partecipazione è gratuita previa registrazione.

L’evento è in italiano, con traduzione simultanea in inglese disponibile.

Questo è il link all’evento sulla piattaforma FAD: https://fad.fondazionescuolapatrimonio.it/course/view.php?id=342

Seminario a cura del Gruppo di lavoro per lo studio e la ricerca sui beni culturali sottratti in Italia agli ebrei tra il 1938 e il 1945 a seguito della promulgazione delle leggi razziali istituito presso la Direzione Generale Archeologia, belle arti e paesaggio, in collaborazione con Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Associazione nazionale archivistica italiana, Istituto Storico Germanico di Roma, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali. 

L’evento è inserito nel programma delle manifestazioni previste per la Giornata Europea della Cultura Ebraica che si svolgerà in Italia il 18 settembre 2022 e sarà successivamente fruibile in modalità on demand su piattaforma FAD per il personale del Ministero della cultura, con riconoscimento dei crediti di formazione continua.

Coordinamento organizzativo: Alessandra Barbuto, Bianca Gaudenzi, Micaela Procaccia

Programma

Saluti istituzionali

Interventi:

Michele Sarfatti, Storico, Sequestri, confische e razzie dei beni culturali ebraici sotto il fascismo e l’occupazione tedesca (1938-1945)

Davide Jona Falco, Assessore UCEI, Restituzioni e riparazioni, il difficile cammino dell’ebraismo italiano nel dopoguerra

Floriana Di Mauro, Capo Ufficio legislativo MiC, Il Comitato Restituzioni e le politiche del MiC: azioni giuridiche e diplomatiche nella prospettiva dei principi di Washington

Lorenzo D’Ascia, Avvocatura dello Stato, Recupero. La prospettiva giuridica

Bianca Gaudenzi, Storica, Istituto Storico Germanico di Roma, Università di Cambridge e Konstanz, L’Italia nel quadro internazionale dagli accordi di Washington a oggi

Alessandra Barbuto, Direzione Generale Archeologia, belle arti e paesaggio, coordinatrice del Gruppo di lavoro, L’istituzione del Gruppo di Lavoro e i suoi primi due anni di attività

Donata Levi, Professore ordinario di Storia della critica d’arte e Museologia, presso il Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale, Università di Udine, Liste, elenchi, inventari: districarsi in una documentazione muta

Vito Cicale, Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale – Nucleo di Monza, Casi e prospettive di recupero dei beni sottratti agli ebrei e ai cittadini nemici nell’attività del Nucleo di Tutela Patrimonio Culturale

Conclusioni

Coordina e modera il Seminario la dott.ssa Micaela Procaccia, componente per UCEI del Gruppo di lavoro e Presidente ANAI

Altri contenuti

9 marzo, visita guidata “Le donne del MEIS”

9 marzo, visita guidata “Le donne del MEIS”

Sabato 9 marzo alle 11.30 in occasione della Giornata Internazionale della Donna vi aspettiamo al museo (via Piangipane, 81) per la visita guidata tematica “Le donne del MEIS”.  A partire dal Medioevo, vi racconteremo una selezione di storie al femminile che si celano negli ambienti del museo più inaspettati : dalla dottoressa siciliana del 1300 Virdimura alla partigiana Matilde Bassani (che venne incarcerata proprio nell’allora […]
6 marzo, tre storie di Giusti tra le Nazioni

6 marzo, tre storie di Giusti tra le Nazioni

In concomitanza con la Giornata europea dei Giusti, il 6 marzo alle 17.30 al bookshop del MEIS (via Piangipane 81) si terrà l’incontro “Aggiustare il mondo/Tikkun Olam. Tre storie di Giusti tra le Nazioni”. A partire dal concetto ebraico del Tikkun Olam – che richiama alla missione di perfezionamento e di riparazione del mondo a cui sono chiamati le donne e […]
15 febbraio 2024, evento online

15 febbraio 2024, evento online

Torna per il quarto anno #ITALIAEBRAICA, il progetto online che riunisce i musei ebraici italiani e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone. L’edizione di quest’anno è dedicata ai libri: condivideremo con voi storie e aneddoti sulle collezioni, i luoghi e la fattura stessa dei volumi, ma approfondiremo anche i temi che emergeranno sfogliando […]
13 febbraio – Evento al MEISHOP

13 febbraio – Evento al MEISHOP

“Tre cose non hanno limiti: la preghiera, la giustizia e lo studio” è scritto nel Talmud. L’educazione oggi è ancora lo strumento principale di crescita personale e di uguaglianza sociale? Qual è l’approccio ebraico alla formazione dei cittadini? Il progetto dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane in collaborazione con il MEIS, dedicato all’Articolo 3 della Costituzione Italiana, […]
6 febbraio – Evento a Torino

6 febbraio – Evento a Torino

“Case di vita” continua a viaggiare per l’Italia. Dopo Roma, Venezia, Firenze e Milano, il volume del catalogo curato da Andrea Morpurgo e Amedeo Spagnoletto  e dedicato all’evoluzione nel tempo e dello spazio delle sinagoghe e dei cimiteri italiani, verrà presentato a Torino il 6 febbraio alle 17 presso la Biblioteca Centrale di Ingegneria (Corso Duca degli Abruzzi, 24) […]