Vai al contenuto della pagina
LA STAMPA

Percorso multimediale al Meis di Ferrara

Apre in modo permanente al Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah a Ferrara il percorso multimediale «1938: l'umanità negata». Una iniziativa promossa dalla Presidenza delta Repubblica con il contributo del ministero dell'Istruzione, dell'Università e delta Ricerca-Miur e il sostegno di Intesa Sanpaolo. Voluta dal Presidente Mattarella, la mostra è stata allestita nel 2018 al Quirinale in occasione degli ottanta anni dalla promulgazione delle leggi razziali e costituisce la prima parte dell'allestimento del Meis dedicato alla Shoah. Attraverso l'uso dl Installazioni multimediali che raccolgono immagini e filmati d'epoca e documenti, «1938: l'umanità negata» crea una esperienza immersiva che permette al visitatore di entrare in contatto con il dramma delle leggi razziali, l'esclusione sociale, la persecuzione nazifascista e lo sterminio. All'inaugurazione della mostra, prevista per oggi alle 16, saranno presenti Paco Lanciano, Giovanni Grasso e Giovanna Boda. L'apertura sarà seguita dall'incontro «Vent'anni dalla legge della memoria: riflessioni per II futuro» con Furto Colombo, promotore della legge (Ridotto del Teatro Comunale dl Ferrara, ore 18,30).

Altre Rassegne

Questo sito usa i cookie per fornire parte dei suoi servizi, per maggiori informazioni sui cookie clicca qui, continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.